Vivere belle e felici in Brasile
Meus 10 mandamentos para ser linda e sorridente
In Brasile, specie per le donne, la bellezza/estetica giocano un ruolo di primaria importanza nella vita di una donna. Unghie, capelli, pelle, forme, dai 14 anni in poi tutto deve essere PERFETTO; piuttosto saltano il pasto ma non rinunciano alla visita settimanale dall'estetista. Sì! La cura della persona in Brasile è maniacale. Forse anche per questo motivo Brasile è diventato nel corso degli anni la culla incubatrice di tutti i trattamenti e protocolli dell’estetica. Il seguente decalogo di regole in Brasile sta lentamente superando l’importanza i 10 comandamenti:
1. Estetista! Non deve essere la più cara o la più chic, deve essere quella giusta! Non solo deve essere brava e conoscere il proprio lavoro, deve proprio vivere per la bellezza delle clienti; ma non solo, deve accogliermi con il calore della zia preferita così da sentirmi più sicura che a casa e da poterle raccontare cose che nemmeno mamma deve sapere.
2. Dieta! Verdura, frutta, pesce e carni bianche; certo, tutti amano picanha e churrasco, ma questi devono costituire l’eccezione non la regola.​​​​​​​
3. Movimento! Le carioca escono di casa mezz'ora prima per farsi una lunga passeggiata sul Calçadão il famoso lungomare di Copacabana, le paulista (le milanesi del Brasile) sono capaci di svegliarsi anche un'ora prima pur di destinare al movimento il giusto spazio; le bahiane... beh, a Salvador de Bahia è già un successo scendere dal letto...
4. Acqua! Acqua, acqua e ancora acqua! L'acqua è il principale costituente del corpo umano e rappresenta circa il 60% del peso corporeo nei maschi adulti, dal 50 al 55% nelle femmine (caratterizzate da una maggiore percentuale di grasso corpo- reo rispetto ai maschi), e fino al 75% in un neonato. A me personalmente non piace tanto bere (a parte vino e Caipirinha) per questo ho installato sul mio cellulare una app che ogni ora mi ricorda che il mio corpo ha bisogno di acqua (e ciononostante bevo ancora troppo poco). L'acqua è fondamentale per tenere la pelle giovane, idratata, morbida e setosa. Fondamentale! Almeno 2 litri al giorno! E non solo la pelle, anche gli organi interni, le unghie, tutto l'organismo ha bisogno di diluire le tossine che minuto dopo minuto produciamo ed espellerle insieme all'urina.​​​​​​​
5. Sole! Nemico pubblico numero uno in Brasile (e dovrebbe esserlo anche in Italia)! A meno di non essere un mestiço (meticcio), un indio o di colore, è bene esporsi al sole con la cura e la meticolosità con cui gli scienziati si espongono all'uranio o al plutonio. Io poi, che sono più bianca di una norvegese candeggiata, quando vado in Brasile faccio incetta di cappelli a tesa larga e vestiti in negozi specializzati in abbigliamento e tessuti a protezione ultravioletta. A settembre e ottobre il mio salone di Milano si riempie di clienti con la pelle danneggiata dal sole, persone su cui poi spendo un mese di trattamenti per risanare e disintossicare l'organo più esteso del nostro corpo ed a curarlo dai traumi subiti.​​​​​​​
6. Sorriso! Matteo 7:12; Gesù disse: "Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge ed i Profeti.". Il Brasile è forse la nazione più cattolica e praticante che io conosca, ancora più dello Stato del Vaticano. In Brasile si regalano sorrisi, fitti e puntuali come le piogge tropicali; e questo è forse il trucco più importante per la bellezza e la felicità. Certo, il rovescio della medaglia dei sorrisi sono le zampe di gallina, ma volete mettere quanto sono più belle e gioiose le zampe di gallina (che io preferisco chiamare raggi di sole) rispetto ai solchi naso genieni piuttosto che alle rughe della marionetta che vengono quando si sta imbronciate? Essere felici è una scelta! Si sceglie di aprire un dialogo con il sorriso e nel 99% dei casi si verrà ricambiate; a quel punto la felicità arriva in un lampo! E comunque non prendete la vita troppo sul serio; nessuna ne è mai uscita viva.
7. Marito! Sceglietelo buono, perché un buon marito può favorire il successo nei punti 1,2,3,6. Se non è buono? Soprattutto se non favorisce il punto 6? Cambiatelo! Voi e il vostro corpo starete assieme tutta la vita. Il marito… Solo se fa il bravo!
8. Figli! I nostri passerotti un bel giorno spiegheranno le ali e lasceranno il nido. Giochiamoci tanto quando sono piccoli (cosa che oltretutto favorisce il punto 3); parliamoci tanto tutta la vita (può favorire il punto 6); lasciate che la suocera sia quell'altra; noi, prendiamoci cura di noi stesse e divertiamoci.​​​​​​​
9. Dormire! È molto importante dormire bene; se non ci riuscite consultate un medico, ma che sia un buon medico che risolva il problema. Così come l'estetista non deve vendervi dei trattamenti, deve darvi dei risultati; così il medico non deve vendervi delle pillole, ma deve farvi dormire dei sonni di bellezza. Quando tutto il resto fallisce provate con la cachaça (va bene anche la grappa se siete friulane).
10. Amen! Se con questi 10 comandamenti ancora non siete delle donne bellissime e sor- ridenti, allora pentitevi peccatrici! E ricominciate tutto dal punto numero 1.
Back to Top